Castellane

con patate zucchine e pancetta

Condividi
Stampa
  • Prep
  • Cucina
  • Abilità
    Facile

Ogni epoca porta alla cultura della pasta il proprio contributo: nel 1987 dalla sapienza del trafilaio parmigiano Carlo Mori nascono le Castellane, formato di pasta originale e innovativo, ispirato alla forma delle gonne delle signore delle corti medievali, che Barilla ha voluto nelle sue Specialità.

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g. di Castellane Barilla
  • 80 g. di pancetta affumicata
  • 40 g. di prezzemolo
  • 20 g. di Parmigiano Reggiano
  • 3 zucchini
  • 1 patata
  • 1 scalogno
  • 2 mazzetti di basilico
  • 3 cucchiaii di olio extravergine di oliva
  • Un rametto di rosmarino
  • Sale e pepe q.b.

Fatto con

Istruzioni

  1. 1
    Soffriggere lo scalogno in una casseruola con poco olio. Unire la pancetta tagliata a dadini, il rosmarino e continuare a soffriggere.
  2. 2
    Aggiungere le zucchine tagliate a dadini e versare un cucchiaio d'acqua per aiutare la cottura. Salare e pepare.
  3. 3
    Preparare un battuto di basilico e prezzemolo da conservare con l'olio extravergine d'oliva.
  4. 4
    Cuocere le Castellane Barilla e la patata tagliata a dadini in abbondante acqua salata e scolare la pasta al dente.

  5. 5
    Concludere saltando la pasta con il condimento appena preparato, aggiungere le erbe marinate e servire.



Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca sul bottone “accetta”. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.