Tortelloni con ricotta e spinaci

Tempo di cottura: 11 minuti

Questa è la classica ricetta della festa di San Giovanni Battista in Emilia, durante la quale si è soliti mangiare i tortelloni ricotta e spinaci all'aperto aspettando lo spettacolo dei fuochi di artificio. Barilla interpreta questa grande ricetta della tradizione emiliana, portandola sulle tavole di tutti gli italiani.

Fatto con

Uova fresche di categoria A


Dimensione della confezione

250g


Cosa ci distingue

  • 100% uova fresche da galline allevate a terra
  • Sfoglia a regola d'arte

Ideale con

Ideali con un accompagnamento leggero. Grazie all’eccellenza dei suoi ingredienti i Tortelloni Ricotta e Spinaci Barilla Emiliane sono un gustoso e prelibato piatto unico. Per esaltarne ancora di più il sapore aggiungete delle scaglie di parmigiano e spezie.

Ingredienti

Semola di grano duro,Uova Fresche di Categoria A

Valori nutrizionali

Valori Nutrizionali Medi

Units

Per 100g

ENERGIA

kJ

1654

ENERGIA

kcal

394

GRASSI

g

13,0

di cui ACIDI GRASSI SATURI

g

3,8

CARBOIDRATI

g

51,0

di cui ZUCCHERI

g

3,3

FIBRE

g

8,5

PROTEINE

g

14,0

SALE

g

1,000

Istruzioni per la cottura

Per cuocere 100 grammi di pasta servono in media 1 litro di acqua e 7 gr di sale, ossia un cucchiaino da thè di sale fino, abbondante se grosso.

La cottura passiva, nota anche come cottura a fuoco spento, è una tecnica che esiste da metà dell'800. È un metodo alternativo per cucinare la pasta che permette di risparmiare energia e ridurre le emissioni di CO₂e fino all'80%*. Per adottarlo basta spegnere il fornello dopo 2 minuti di cottura attiva, coprire la pentola con un coperchio e aspettare il giusto tempo di cottura. Ovviamente, come per tutti i metodi di cottura, seguire i tempi corretti è fondamentale.

Potrebbe anche piacerti

ev